PIETRO LAZZARIS

Pietro Lazzaris è un fotografo la cui ricerca guarda con occhio intimo i pattern comunicativi del mondo intorno a noi. Ha passato i suoi anni più recenti tra Costa-Rica, Italia, Regno Unito e Florida, sviluppando una spiccata curiosità per le più particolari dinamiche comportamentali delle nostre culture.

Usa la sua curiosità per notare e catturare i momenti che osserva, liberandoli dalla dimensione temporale e prestando il suo sguardo a chi incontra i suoi lavori.

L’atto di restituzione crea istantaneamente, senza bisogno di parole o presenza fisica, una relazione intima tra l’artista e l’osservatore.

In “Searching Myths”, produzione svolta a Stromboli con la residenza Tagli, questa intimità appare evidente. E’ una ricerca che mira a esplorare i pensieri e il quotidiano degli abitanti, che hanno una relazione profonda con l’isola in costante cambiamento, In forte contatto con il pericolo e l’isolamento, avendo un vulcano attivo sopra le loro teste, che spesso modifica il paesaggio, e essendo circondati dal mare senza baie o anfratti. Una terra di mare e montagna insieme sempre esposta alle forze della natura, vissuta dai suoi abitanti in maniera quieta e forse con una certa innocenza, che permette loro di abbandonarsi ad una relazione ancestrale di dipendenza con queste energie caotiche.